Notizie

Cerca foto

Galleria:

Sezione:

Parola:


Fotografi e Gruppi

Cerca per tipologia

Provincia:

Nominativo:


Il formato APS

Il formato APS

L'APS (Advanced Photo System) è un sistema fotografico che affianca alla normale pellicola fotografica una serie di informazioni digitali, contenute sempre sulla pellicola in un apposito strato magnetico. Abbiamo così a disposizione circa 35 Kb per fotogramma, utilizzabili per registrare dati come l'ora, la data e il luogo dello scatto, il tipo di pellicola e il formato di stampa ecc., consentendo inoltre al laboratorio un'automatizzazione dei processi di ristampa.
La pellicola ha dimensioni ridotte rispetto alla 35 mm, infatti è larga 24 mm e può contenere fotogrammi di dimensione 16.7x30.3 mm. E' inoltre possibile impostare, fin dalla ripresa, altri due formati con proporzioni diverse: il Panoramico (rapporto fra i lati di 1:3) e il Classico (rapporto di 2:3).
I caricatori sono da 15, 25 e 40 pose e sono ovviamente incompatibili col le fotocamere 135. Contengono una serie di indicazioni sulle condizioni della pellicola (1-non esposta, 2-parzialmente esposta, 3-completamente esposta, 4-esposta e trattata) utili in quanto la pellicola viene sempre riavvolta nel caricatore, anche dopo trattata.
In conclusione l'APS presenta una serie di importanti vantaggi pratici, utili soprattutto ai reportages delle vacanze, ma presenta l'handycap della riduzione di ca. il 40% della superficie del fotogramma, con conseguente scadimento della qualità. Inoltre la differenza fra le diagonali dei due formati altera l'angolo di ripresa degli obiettivi, a parità di lunghezza focale, riducendo la "resa" dei nostri grandangoli rispetto al 135. Il fattore moltiplicativo per individuare la corrispondente l.f. sul 135 è 1.25 (abbiamo però il vantaggio di veder allungati i teleobiettivi).

UniversoFotografico.it © copyright tutti i diritti sono riservati. I diritti d'autore delle foto sono di proprietà degli autori

VedaNet.it realizzazione siti internet