Notizie

Cerca foto

Galleria:

Sezione:

Parola:


Fotografi e Gruppi

Cerca per tipologia

Provincia:

Nominativo:


Macchine a mirino galileiano

Principalmente usato nelle fotocamere piccolo formato (ad es. le compatte), il sistema di visione dell'inquadratura a "mirino galileiano" (o a "telemetro") è completamente separato dal sistema di ripresa. L'oculare, contenente il sistema ottico per il raddrizzamento delle immagini (che normalmente vengono proiettate dalle lenti capovolte e invertite DX-SX), è posto alla distanza di alcuni cm dall'obiettivo, e non in asse con quest'ultimo né verticalmente né orizzontalmente. Ciò comporta uno scarto (errore di parallasse) fra ciò che si vede nel mirino e ciò che realmente si fotografa. Tale errore, che viene parzialmente compensato da mascherine d'inquadratura all'interno del mirino, aumenta al diminuire della distanza del soggetto. Il sistema a mirino gal. presenta però anche dei vantaggi: economicità, leggerezza, assenza di vibrazioni e silenziosità rispetto ai sistemi reflex che usano uno specchio ribaltabile.

UniversoFotografico.it © copyright tutti i diritti sono riservati. I diritti d'autore delle foto sono di proprietà degli autori

Sito realizzato da Vedanet.it